CourentaMai Edizione Online

CourentaMai

Il festival della courenta

2 maggio 2020 – Edizione Speciale online

Programma Edizione Speciale 2020

Stages di ballo

Courente delle Valli di Lanzo a cura di Lo Stivale che balla e della Val Chisone a cura di Enrico Pascal e Giulia Alessio

Testimonianze e interviste

L’esperienza di ballerini e suonatori, le occasioni della musica e della festa. Lo spettacolo e gli eventi tradizionali

Courenta!

#distantimauniti i suonatori si ritrovano online per portare la courenta a casa vostra in attesa di potersi nuovamente trovare e fare musica e danza insieme!

Benvenuti a CourentaMai!

Un incontro digitale che ha la finalità, come per gli anni passati, di far conoscere questo importante patrimonio coreutico e musicale sia esternamente che internamente i propri confini, creare possibilità di incontri e gemellaggi tra le persone che ancora praticano e vivono questa tradizione, far conoscere il ricco patrimonio culturale, artistico, linguistico e naturalistico locale per contribuire ed essere da stimolo ad una crescita di un turismo sostenibile.

Stage

Courente delle Valli di Lanzo, Monferrina di Cogne, courenta della Val Varaita

A cura dell’associazione Lo stivale che balla. Con Romana Barbui e Michele Cavenago

Stage

courenta della Val Chisone

con Enrico Pascal e Giulia Alessio

Testimonianze: le courente dalle Valli

Courenta del gruppo Triolet Trio – Silvio Peron e la courenta-puzzle dalla Val Vermenagna – Courenta della Val Varaita di Gabriele Ferrero al violino – Celeste Ruà all’organetto dalla Val Varaita – Gruppo di suonatori delle Valli di Lanzo (a distanza di sicurezza)

Suite di Courente

Estratti dal documentario LOU SOUN AMIS. IL SUONO AMICO. Una tradizione musicale delle Alpi occidentali, Valli di Lanzo (TO) di Flavio Giacchero e Luca Percivalle

Courenta Dentro

Un documentario di Andrea Fantino girato in occasione della seconda edizione di CourentaMai

Nelle Valli di Lanzo la courenta non è una danza qualsiasi: è la danza che ognuno ha dentro di sé, in un modo o nell’altro. Il festival Courenta Mai ha portato i danzatori di courenta davanti allo specchio, a guardarsi l’un l’altro, a confrontarsi tra loro e con il pubblico accorso per apprendere le numerose varianti. Con la consapevolezza che le culture e le tradizioni restano vive fino a quando hanno la forza di aprirsi all’altro, per mettersi in gioco e continuare a crescere, introducendo nuovi elementi e sperimentando diverse forme di partecipazione.